The childhood of our discontent (2019)
back to works





Title: The childhood of our discontent
Year: 2019
Dimensions: installation dimensions variable
Materials: Children's shoes, black sand.

Group Exhibition: TANK FESTIVAL 2019
Espacio Cultural El Tanque – Tenerife
Casa de Los Coroneles – Fuerteventura

Summer is one of the main catalysts of our emotions: internal energies, vitality and desires are constantly solicited and each individual, based on his own peculiarities, perceives and assimilates these stimulations. If we had to weigh the quantity and definition of the experiences present in our Memory Box, there is no doubt that the memories of summer would be predominant, and with the same criterion if we had to do a ranking to establish which of these memories of summer more vividly impacted our synapses, with equal security would respond: "childhood."
FDR

“Now is the winter of our discontent
Made glorious summer by this sun…”

William Shakespeare

 

Título: La enfancia de nuestro descontento
Año: 2019
Dimensiones: instalación artística dimensiones variables
Materiales: Zapatos de niños, arena negra.

Exposición colectiva: TANK FESTIVAL 2019
Espacio Cultural El Tanque - Tenerife
Casa de los coroneles - Fuerteventura

El verano es uno de los principales catalizadores de nuestras emociones: energías internas, vitalidad y deseos son constantemente solicitados y cada individuo, basado en sus propias peculiaridades, percibe y asimila estas estimulaciones.
Si tuviéramos que sopesar la cantidad y la definición de las experiencias presentes en nuestra Caja de Recuerdos, no hay duda de que los recuerdos de verano serían los predominantes, y con el mismo criterio si tuviéramos que hacer un ranking para establecer cuál de estos recuerdos de verano impactó más vívidamente nuestras sinapsis, con igual seguridad respondería: “la infancia”.
FDR

“Ahora el invierno de nuestro descontento
se vuelve verano con este sol…”

William Shakespeare

 

Installazione

Titolo: The childhood of our discontent
Anno: 2019
Materiale: Scarpe per bambini, sabbia vulcanica nera  
Dimensioni: Il diametro del cerchio di sabbia su cui posizionare le scarpe può variare da 50 a 200 cm, tale misura viene stabilita in rapporto alle dimensioni e alla conformazione dello spazio espositivo.

Esposizione collettiva: TANK FESTIVAL 2019
Espacio Cultural El Tanque - Tenerife
Casa de los coroneles - Fuerteventura

Descrizione della installazione:
La sabbia vulcanica  deve essere sparsa a pavimento creando una forma circolare, sopra vengono collocate le piccole scarpe di una bambina di cui una con le stringhe slacciate.
L'installazione deve essere posizionata preferibilmente in prossimità dell’ingresso nella parte interna della sala espositiva a 50 cm dalla soglia, riducendo in questo modo lo spazio utile di fronte alla porta, così da rallentare i visitatori che per accedere alla sala necessariamente devono usare attenzione per evitare di calpestare il lavoro. Se qualche visitatore distratto calpesta la sabbia non è un problema, questa possibilità è parte integrante dell’opera.

Concetto
L'estate è uno dei principali catalizzatori delle nostre emozioni, energie interne, vitalità e desideri sono costantemente sollecitati e ogni individuo in base alle proprie peculiarità, percepisce e assimila questi stimoli.
Se dovessimo soppesare la quantità e la definizione delle esperienze presenti nella nostra “Scatola dei ricordi”, non c'è dubbio che le reminescenze estive sarebbero quelle predominanti, e se con lo stesso criterio dovessimo redigere una classifica per stabilire quali di questi ricordi estivi abbiano avuto un impatto più determinante e vivido sulle nostre sinapsi, con la stessa sicurezza risponderei “l’Infanzia”.

“Ora l'inverno del nostro scontento
è reso estate gloriosa da questo Sole…”
William Shakespeare

back to works