_arte da non guardare_

MANIFESTO

“Arte da non guardare” è il messaggio subliminale che il sistema economico contemporaneo ha diffuso in tutti i settori qualificati a dare un giudizio etico sulla produzione culturale, con l’intento di stabilire un principio: “Ogni forma di ricerca artistica mirata ad approfondire il Pensiero Fantastico è inadeguata e superficiale.”
Il Pensiero Fantastico per la sua provenienza e struttura stimola e rafforza il senso critico individuale e collettivo potenziandolo con inusuali  punti di vista, una delle principali caratteristiche e qualità della cultura dell’immaginario.

_arte da non guardare_ non ha regole né limiti, non ci sono luoghi da visitare o sentieri da seguire, ciononostante i luoghi e i sentieri si presentano emergendo nel razionale.

L’arte originata da emanazioni del fantastico, reca con sé particelle di luoghi puri e incontaminati che permettono di percepire il reale con una prospettiva divergente più ampia e definita.

_ADNG_ si manifesta e trae origine da luoghi non determinabili né raggiungibili.
È una sorgente di espressione artistica che il sistema non può alterare, né può identificarne le origini, la posizione o la provenienza.

L’arte che ha profonde radici nel fantastico, contiene in sé una naturale forma di difesa immunitaria che preclude la possibilità di intromissioni da parte del sistema dominante.

Se crei arte e peschi nella pentola magica, allora il tuo lavoro è riconoscibile come _arte da non guardare_ quali che siano i materiali o le tecnologie utilizzate per la realizzazione dell’opera.

_arte da non guardare_ opera per definire un pensiero che segnala le limitazioni poste dal sistema, sollecitando gli artisti a seguire un percorso che sviluppi la ricerca artistica finalizzata a interagire con il concetto di immaginario/fantastico in tutte le sue possibili declinazioni.

 

Considerazioni e appunti su _arte da non guardare_
 

_arte da non guardare_ si relaziona a un’arte immaginaria che proviene da luoghi non contaminati dalla nostra realtà.
È una condizione di creatività non soggetta all’influenza del sistema economico, etico e sociale che oggi stabilisce e determina le scelte culturali, influenzandole con una molteplicità di condizionamenti che snaturano il concetto stesso del fare arte e producendo a sua discrezione artisti servitori in linea con le sue necessità per il conseguimento dei propri fini. L’arte fantastica protegge l’artista da questi condizionamenti, e per questo viene osteggiata/ignorata dal sistema culturale, una sua diffusione crea non solo una forma di anti-arte dissociata, ma porterebbe anche come conseguenza a una maggiore e più diffusa affermazione del senso critico degli individui, difficile da controllare perché originato in luoghi liberi da vincoli e legami con il reale.

_arte da non guardare_ non ha regole definite, tuttavia protegge il principio di inalienabilità delle sue origini e di tutte le dimensioni, i luoghi, la magia e l’Oltre da cui in determinati momenti si apre un varco e nascono contaminazioni.

_ADNG_ acronimo di _arte da non guardare_ dispone di una duplice possibilità di lettura. Può essere inteso come portatore di informazione genetica garantita, una etichetta di qualità per indicare caratteristiche e valori insiti nell’intimità profonda che lega artista e opera d’arte alla necessità di manifestare con determinazione la propria autonomia.
Oppure può essere interpretato nella sua accezione letterale come “arte da non guardare” poiché trae origine e energia in luoghi che per loro stessa natura non sono compatibili né condizionabili dal sistema, che pertanto stigmatizza e delinea nel pensiero collettivo la loro rappresentazione quale “arte minore”, e nel contempo la ignora.

_arte da non guardare_ non è il titolo di una mostra, è una riflessione sullo stato dell’arte contemporanea italiana.

_arte da non guardare_non è il titolo di una mostra, è la condizione estetica di un’arte che non è contaminabile.

_arte da non guardare_ non è solo il titolo di una mostra, è la definizione di un movimento artistico.

L’arte concettuale contemporanea è una forma di pubblicità massiva voluta e sponsorizzata dal sistema perché strumentalizzabile e idonea a supportare le sue finalità.

Sostenere l’Arte Fantastica e i valori dell’immaginario in una società che promuove il pensiero unico non deve necessariamente prevedere una partecipazione o inclusione nel sistema ufficiale dell’arte operante, la funzione primaria di _ADNG_ è la diffusione di una coscienza critica tra gli artisti, svincolandoli dal loro ruolo di attori inseriti in un copione dove parti e contenuti sono già definiti.

_arte da non guardare_ è la manifestazione di volontà volta a restaurare quei valori fondamentali dell’arte che sono stati progressivamente epurati dal sistema dominante.
Un sistema che opera costantemente in ogni settore per contenere o sopprimere dove possibile il senso critico individuale, creando di fatto i presupposti di una massificazione collettiva controllata.
Il fantastico per la sua collocazione estranea alla nostra realtà non consente questo tipo di intromissioni e preserva inalterata l’integrità delle sue manifestazioni.

“Se io voglio dare pace al mio spirito, non cercherò gli onori ma la mia libertà”.
Rembrandt

Intromissioni – Sconcerto – Alterazione
NON ADEGUIAMOCI AL CONCETTO DI ARTE METAGUIDATA
Inquietudine – Confusione – Disagio

Operare in sinergia con _arte da non guardare_ richiede disponibilità e determinazione. È necessario ricostruire le condizioni utili al reintegro nel contemporaneo di quelle qualità etiche/immaginative insite nel fare stesso dell’arte, qualità che sono state sempre la componente dirompente e rivoluzionaria del processo creativo e che hanno preservato in ogni epoca la capacità immaginifica degli artisti dalla costante volontà dei sistemi dominanti a condizionare ogni forma di dissenso.

“L’immaginario non è gestibile, non si sa cosa può produrre, non è condizionabile. Tutte queste sono ottime ragioni perché sia arte da non guardare”.
arte da non guardare_ si candida a ricaricare il senso critico dell’artista. È inclusiva, non discrimina, mantiene aperte le porte ad ogni declinazione dell’Arte, non rimuove l’origine pura del fare arte, è consapevole che immaginario e fantasia non appartengono a questa realtà e che le sue manifestazioni hanno regole diverse e mai definite.

“Fantastico e immaginario, un’arte da non guardare!
Contenere, ridurre, tutte le possibili variabili che possono incoraggiare/causare/indurre a una forma di dissociazione dal pensiero unico.”
Questo è il messaggio che in modo costante il sistema dominante attuale consegna alla cultura.
Un messaggio che ha la funzione di limitare la divulgazione di un’arte che stimola la creatività artistica percepita da punti di vista inusuali, e che sollecita gli osservatori a considerare possibili visioni della realtà che non sono già confezionate e pronte all’uso.

_arte da non guardare_ nasce come reazione al sistema dell'arte italiano definitivamente appiattito su una forma di arte concettuale condizionata e degradata.

_ADNG_
NEWS

L'Umanesimo non è solo un periodo storico utile da analizzare per comprendere i principi basilari dell'arte e del pensiero dell'uomo, è anche una condizione etica e una percezione della vita che deve essere preservata e difesa.
Libero pensiero, creatività, immaginazione e fantasia, sono condizioni dinamiche necessarie per sostenere e valorizzare una visione umanistica dell'arte che in questo specifico momento storico è soggetta a un disgregamento programmato dei suoi principi fondamentali.
Il sistema globale sta minando la qualità etica e morale dell'arte contemporanea promuovendo una regressione pilotata dei valori e della consapevolezza acquisiti tramite il libero pensiero e l'autodeterminazione.
Un sistema unico globale che promuove i “Principi Della Regressione” come fossero una meta ambita da conquistare, promettendo migliore qualità della vita in una schiavitù consenziente.

 

01/09/2022

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni su WhatsApp
(conversazioni su _ADNG_)

- Hehehe... hai ragione anche tu! Anche se nella sua completezza l'operazione è un po' più complessa .
Il manifesto "vero e proprio" è quello digitale esposto sullo schermo della Micro Gallery Two che pulsa ed emana colore al ritmo del cuore di un drago addormentato! Questo per evidenziare che _arte da non guardare_ (che ha le sue radici invisibili nella tradizione umanistica dell'arte) non è solo ed esclusivamente una comunicazione che può essere creata utilizzando materiali tradizionali come ad esempio un telaio di legno, ma può essere realizzata usando ogni metodo o forma espressiva, (inclusi quelli tecnologici) per rappresentarla e sostenerla.
Non importa quali sono i medium utilizzati per esprimerla, _arte da non guardare_ è semplicemente un'arte che si rifiuta di essere manipolata e gestita da sistemi estranei al fare dell'arte, e se si analizzano tutte le qualità insite nel suo ADN, se ne deduce chiaramente che in lei è presente una naturale componente di autoimmunità.
In sintesi, la tecnologia non esclude la capacità di essere fantasia non corrotta...
Comunque per ogni evenienza non è male scriverlo anche su delle lavagne come farebbe il maestro delle elementari... hehehe.
Inoltre è carino quando entra un vecchietto e guardando tutte le lavagne mi guarda e dice:
- Cusa lè cla ròba lé!

 

01/09/2022

_ADNG_
NEWS

Lo studio erAArte è un'isola di pensiero libero, in questo luogo sopravvive l'umanesimo e duendes benevoli ti osservano dall'alto se sei gentile.

 

13/10/2022

_ADNG_
NEWS

Immagini ekettriche si incendiano lontaneallorizzonte/
sospese in particelle di ozono trasportano messaggi dall'Oltre.

_arte da non guardare_ è la reazione a un percorso di decadenza etica individuale pianificata dalle nuove forme di potere che hanno sostituito il pifferaio magico con algoritmi e metadati; il "Controllo consenziente" è una delle tracce che delinea e rivela nel breve periodo lo schema di priorità su cui operano: decadenza collettiva, demolizione e degrado intellettuale, sistema dell'arte e della comunicazione, segregazione del pensiero individuale.
L'individuo e la sua quotidianità sono il fine di questo processo che inibisce ogni tentativo di resistenza, e nel contempo, amplifica consenso e integrazione sociale se manifesti o sponsorizzi la tua capacità di omologazione e adattamento.

 

27/10/2022

_ADNG_
NEWS

L'arte è l'unica reazione possibile.
Un nuovo sistema occulto promulga la nostra incapacità di autodeterminazione, opera in maniera subdola, progetta l'alienazione intellettuale e mentale come metodo, plasma le menti e le deteriora per essere conformi alle sue finalità per pianificarne il loro successivo utilizzo o non utilizzo.
L'arte ha la possibilità di reagire a questo annichilimento programmato promuovendo la resistenza passiva, migliaia di singole micro isole autarchiche da dove gli artisti possono diffondere e mantenere accessibile la memoria dei propri percorsi individuali, di ciò che siamo, preservando principi e valori che hanno caratterizzato la costante aspirazione alla ricerca della bellezza e del sublime che sempre ha ispirato le azioni più pregevoli del percorso dell'Umanità.

 

04/11/2022

_ADNG_
NEWS

_ADNG_ opera per autodeterminazione e libero pensiero interpretando le sensibilità che affiorano dall'immaginario.

 

04/11/2022

_ADNG_
NEWS

La complessità etica e sociale “selettiva” imposta dal sistema tecnologico, dispone e costringe i singoli individui a cedere volontariamente ampie parti della propria sovranità intellettuale; qualità e capacità critiche individuali sono così progressivamente delegate a favorire una decadenza collettiva pilotata.

- Riproporre e sponsorizzare in una successione ripetitiva costante [mantra dell'infinito tecnologico] il "Controllo consenziente", simulando contestualmente una maggiore pseudo libertà conseguente alla partecipazione passiva [circonvenzione di incapace] che solleva ciascun individuo dall'onere decisionale; tutto ciò promosso in un contesto di accelerazione da stress psicofisico.
- Inclusione in un sistema protetto dove non risulterà necessario interpretare dati e statistiche che non appartengono più al naturale senso comune dell'intelletto, evitando di fatto quelli che sarebbero eccessi di consapevolezza inutili per il funzionamento ottimale del sistema.

_ADNG_ sostiene tutte le idee e i principi che supportano l'orgoglio di preservare l'arte creata da artisti < che in piedi in posizione eretta e non inginocchiati > operano, creano, scoprono e osservano nuovi e vecchi mondi dell'immaginario.

 

08/11/2022

_ADNG_
NEWS

Estetica del fare e del non fare

... ho scelto l'arte quale possibile metodo di evoluzione sociale. Nessuna ideologia, nessuna barriera che divide, un percorso di ricerca finalizzato ad assimilare ogni singolo concetto che tutela gli ideali dell'Arte, e di conseguenza i singoli individui e la loro libertà di evolversi in forma organica ricusando corruzione, indottrinamento, schieramenti etici, politici, e ogni forma di aggregazione sociale finalizzata al controllo...

 

01/01/2023

_ADNG_
NEWS

Nel Medioevo la Scolastica operava per dimostrare con la ragione l’esistenza di Dio.

L’arte contemporanea concettuale in molti casi è un atto di fede, bisogna credere che esiste.

 

05/01/2023

_ADNG_
NEWS

"Sei un artista fantastico, sei un eretico!"

Tutto converge nella riconosciuta validità di un Tacito Accordo.

Arte concettuale contemporanea, ogni forma di degrado artistico è concessa senza fornire una coerente giustificazione estetica se non quella di avere il consenso della casta di appartenenza.

 

31/01/2023

_ADNG_
NEWS

Se hai un Duende in famiglia curalo e proteggi il suo benEssere, lui contraccambierà, possono rendere la vita movimentata ma sanno essere riconoscenti.

 

13/03/2023

_ADNG_
NEWS

L’arte concettuale è un’“arte fragile” che può essere manipolata.
Valori etici e capacità di autodeterminazione di questa espressione artistica sono componenti alterabili dal Sistema che programma e stabilisce gli obbiettivi della società globale plasmando le menti e l’operatività dei singoli individui perché siano compatibili alla sua visione tecnologica della società.
Con l’evolversi del tessuto sociale tecnologico si è avviato un processo di regressione delle libertà fisiche e di pensiero, una involuzione sociale attuata dal Sistema determinando l’economia, la politica, i media, la rete e qualsiasi altra forma coercitiva utile per il raggiungimento delle sue finalità.
Un processo destinato a produrre uno scollamento programmato nella personalità degli individui, mirato a disumanizzare aspirazioni e creatività suffragando nuovi valori distruttivi utili a conseguire quello che può essere definito il raggiungimento del “Gregge mansueto”, con conseguente alienazione di tutti quei principi fondamentali ereditati dall’Umanesimo che ci hanno permesso di mantenere vivo il concetto di bellezza.

 

27/03/2023

_ADNG_
NEWS

Nessie è un osservatore magico, scansiona la qualità e l'intensità della luce dei Cortesi Viandanti che visitano lo studio e quando escono, dona polvere luminosa al loro passaggio.

 

04/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni su WhatsApp
(conversazioni su _ADNG_)

- Ciao X, inizialmente avevo immaginato di presentare in galleria durante Art City White Night 2024 alcuni artisti di movimenti che avevano operato su Bologna negli ultimi 30 anni. Non una mostra celebrativa ma una specie di "Appunti di viaggio" sulla Neon, sui Nuovi-nuovi o i Medialisti e su noi come spazio indipendente al di fuori del sistema ufficiale, così da cercare di mettere a fuoco le possibili interazioni che ciascuna tendenza o movimento sopra citato ha sviluppato nel contesto del  sistema sociale.
Sarebbe stato interessante fare una riflessione etica su un periodo così lungo, per avere una visione più chiara dell'utilizzo di ciò che produciamo oggi. Ogni prodotto e ogni pensiero espresso sono fattori di mutamento ma non necessariamente costituiscono una tutela per gli ideali dell'arte che sono con puntualità messi in discussione da chi predispone le linee decisionali della struttura sociale. Poteva essere utile vedere quali effetti ha prodotto il percorso storico di questi artisti e la loro produzione attuale in un confronto diretto. Comunque adesso sto pensando a un'esposizione più libera, finalizzata a promuovere l'arte fantastica come alternativa al letargo creativo che sembra essere la scelta predominante della maggior parte degli artisti che opera su Bologna. Credo si possa proporre una mostra comunque interessante se gli artisti che decidono di partecipare non esprimono il loro lavoro con una visione a corto raggio, per quanto possano essere giuste certe scelte fatte per tutelare gli interessi sociali dei singoli individui, questo non significa che poi queste scelte siano corrette per la tutela degli ideali dell'arte e delle possibili società che saranno la diretta conseguenza delle nostre azioni di oggi. [……..] Ciao, ti chiamo appena ho un po’ di tempo.

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (1a)

Ciao Y, siamo dispiaciuti per le difficoltà familiari che hai dovuto affrontare e ci rallegra sentire che la situazione si sta risolvendo lasciando di nuovo emergere desiderio ed energie per produrre la tua arte in modo intimo e personale. Noi siamo consapevoli che le gallerie con cui lavori debbano avere la priorità e desidero anche evidenziare che la nostra non è una operazione commerciale.
Cerco di fare una breve sintesi, anche se parziale delle motivazioni etiche che sono alla base della nostra iniziativa.
Una o due volte l’anno vogliamo dare la possibilità agli artisti che operano nel fantastico di utilizzare i nostri spazi per divulgare i valori che l'arte prodotta dall'immaginario consegna "al suo apparire" nella nostra realtà.
Non è nostra intenzione progettare una visione di intenti e una etica comune se non nella tutela dei valori fondamentali dell’arte e dell'umanesimo. Crediamo che il fantastico e l'immaginario siano alla base di questi valori e che contengano nel loro DNA qualità e capacità di tutelare e difendere gli artisti nelle loro espressioni più intime. Penso che sia un momento cruciale per l'arte, stiamo assistendo alla sua decomposizione pilotata a causa dei nuovi schemi sociali che si stanno delineando, e quotidianamente una moltitudine di fattori segnalano questo nuovo percorso che evolve in forma sempre più aggressiva e accelerata. Non è semplice contrastare questa involuzione che …(segue)

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (1b)

…implica come primo obiettivo quello di disumanizzare le aspirazioni degli individui. Credo che in questo momento sia in corso una battaglia etica non dichiarata di cui uno dei soggetti del conflitto non è stato avvisato, in parte non ne è consapevole e forse non desidera esserlo. Non so se sia possibile modificare o rallentare questo processo che sta coinvolgendo tutte le componenti sociali, ma credo che uno dei settori che può avere più possibilità di esprimersi sia quello dell'arte, in virtù del fatto che gli artisti dovrebbero essere allenati a considerare tutti gli aspetti di un sistema sociale, utilizzando la loro capacità di osservare il susseguirsi degli eventi da molteplici punti di vista. Questo non implica che si possa contrastare in modo adeguato quello che diventerà la società Futura, ma ritengo che durante la nostra ricerca artistica abbiamo la possibilità/dovere di seminare costantemente opere, parole, espressioni, oggetti che potranno in qualche modo essere fonte di ispirazione per le generazioni future. Durante il mio percorso personale ho raccolto segnali e messaggi di artisti che hanno prodotto lavori in epoche a noi lontanissime e che hanno contribuito a costruire la mia visione dell'arte e a consolidare principi che sono comuni a tutti gli artisti quali che siano le loro scelte etiche.
Produrre arte è una forma di purificazione del proprio spirito che tutti hanno diritto di evolvere dalla loro condizione e che non può essere subalterno e/o disciplinato dalla …(segue)

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (1c)

…scelta di una élite o di una istituzione. Ogni singolo individuo, “se crediamo che l'arte sia una forma di esercizio che amplia e rafforza lo spirito”, ha diritto di esercitare le sue capacità creative perché questo implica un’evoluzione della compatibilità tra gli individui.
Seminare costantemente, in ogni modo, utilizzando tutti i mezzi a disposizione inclusi quelli che per principio rifiutiamo, per diffondere l'idea che un’arte non contaminata può preservare le qualità migliori dell'uomo.
Non so quanto questo possa produrre risultati concreti, ma il Sistema per determinare le nostre scelte utilizza tutte le informazioni che possiede su di noi, raccoglie tutto, conserva tutto, quindi anche il nostro dissenso immagazzinato in qualche hard disk sotterraneo o in qualche nuvola virtuale assieme ai germogli che abbiamo seminato.
Spesso mi affido al mio intuito storico, se sono arrivati germogli da epoche così lontane potrebbe accadere di nuovo nonostante l’intelligenza artificiale. Quando Simona ed io facciamo delle riflessioni sul fantastico, sull’immaginario e sul magico che ci circonda per continuare il nostro percorso personale di _ADNG_, cerchiamo di rendere concreti questi concetti su una “hoja de papel”, li datiamo, li goffriamo perché devono ingenuamente possedere una valenza ufficiale, un BITmessaggio che inoltriamo nell’oceano digitale nonostante siano riportati a volte in modo ridicolo, a volte complesso, qualche volta con …(segue)

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (1d)

…parole semplici o volutamente ridondanti, utilizziamo faccette, citazioni, a volte espresse come provocazioni ma anche acide, spesso saccenti e quasi volgari, qualsiasi mezzo o metodo espressivo è utile per diffondere il messaggio così che possa essere recepito dalla più ampia gamma di utilizzatori possibile; li postiamo sui social, sulle riviste, nei gruppi e non necessariamente destinati agli operatori culturali che si relazionano in modo preferenziale con i settori dell’arte. Cerchiamo di avere una prospettiva differente, utilizzando i testi teorici e i nostri lavori non solo perché siano un pretesto per produrre e stimolare pensiero in ogni grado della scala sociale, utilizzando per questo motivo qualsiasi tipo di sito o di rivista online che pubblichi e diffonda le nostre teorie ma anche perché queste teorie si disperdano e diventino invisibili (anche con il nostro contributo) in attesa di essere germogli utili. nel caso alle nuove generazioni sia ancora concessa una capacità decisionale.
Sono passati 30 anni da quando abbiamo aperto lo studio erAArte in Via Mascarella, e i principi che allora abbiamo difeso e sostenuto in quegli anni oggi sono quasi considerati la normalità.
L'arte fantastica può essere espressa con forme e metodi molteplici, utilizzando tutte le possibili declinazioni espressive dell’arte, inclusa l'arte concettuale se prodotta con consapevolezza e non come supporto/sudditanza a un sistema …(segue)

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (1e)

…Perdonami per questa mail chilometrica, ma leggere il tuo desiderio di tornare a lavorare in modo più intimo e personale in qualche modo mi ha commosso e mi ha risvegliato nuova energia, cosa che in questo momento mi è davvero necessaria.
Perché tu possa farti un’idea generale che possiamo poi approfondire se lo desideri quando ci incontriamo, ti fornisco alcune informazioni concrete utili per capire come desideriamo gestire l’esposizione. [……….…] Un caro saluto da parte mia e di Simona.

 

05/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (2a)

Ciao K, come stai?
Sono passati molti anni da quando ci siamo visti l'ultima volta, però abbiamo sempre seguito il tuo percorso artistico guardando su Internet le mostre e le opere d'arte che hai realizzato. Hai cresciuto una bella famiglia e contemporaneamente hai prodotto arte con impegno e serietà realizzando opere davvero molto belle, complimenti per essere riuscita a fare tutto così bene!
Noi siamo rientrati in Italia da cinque o sei anni e abbiamo dovuto ricostruire un poco alla volta la nostra vita e le nostre relazioni.
In questo momento non siamo una galleria d'arte ma siamo uno spazio indipendente, ma nonostante questo in questi ultimi anni ci hanno sempre selezionato e inserito nella programmazione di Art City White Night che è una manifestazione promossa da Arte Fiera e dal Comune di Bologna.
In questi giorni abbiamo cominciato già a progettare la prossima esposizione di Art City White Night 2024, vorremmo presentare alcuni amici nel nostro studio, poi se tutto procede come speriamo dopo circa sei mesi, ci piacerebbe preparare una nuova mostra sempre con gli stessi artisti. In questo periodo stiamo presentando nel nostro spazio delle esposizioni che traggono ispirazione nel fantastico, abbiamo visto che tu operi prevalentemente sul ritratto e ci domandavamo se per caso hai dei lavori che in qualche modo possano essere collegati anche a immagini relazionate con il fantastico e …(segue)

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (2b)

…l'immaginifico.
Ti farebbe piacere esporre in questa nostra manifestazione? Sappiamo che tu operi con gallerie importanti e hai già molti impegni, quindi naturalmente non ti preoccupare se non puoi partecipare, noi lo capiamo.
Se invece tu fossi interessata a esporre assieme a noi ti descrivo come pensiamo di procedere.
È nostra intenzione presentare nel nostro studio il lavoro di quattro o cinque artisti. Ho preso contatto alcuni giorni fa con il Prof. X, [……] ritengo che sia un ottimo artista, ha accettato e mi ha confermato la sua volontà di partecipare all'esposizione.
Ieri ho scritto un’email anche a una mia amica tedesca che a mio avviso è un’artista molto brava e sono in attesa di una sua risposta. Nell'esposizione quindi ci sarà un mio lavoro della serie Unlikely Landscape, uno di Simona, uno di X, siamo in attesa di una risposta di Y e speriamo ci possa essere anche un tuo lavoro...
Perché tu possa farti un’idea generale che se poi lo desideri possiamo approfondire in seguito, ti fornisco alcune informazioni concrete per capire come desideriamo gestire l’esposizione.
Noi non siamo una galleria, siamo uno studio indipendente e ospitiamo degli amici nel nostro studio in via amichevole durante la manifestazione di Art City White Night senza vendere le opere.
Nel caso ci fossero persone interessate a contattare gli artisti lo faranno direttamente …(segue)

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (2c)

…loro perché la nostra è solo una accoglienza finalizzata esclusivamente per promuovere l’arte e per diffondere i suoi valori etici. 
Per preparare in modo adeguato la mostra sarà necessario molto tempo, pensiamo di inserire nella programmazione della serata anche alcune discipline differenti, cosa che comporterà lavoro e una quantità di energie che ultimamente cominciano a scarseggiare. Se è possibile, è richiesta partecipazione per preparare dépliant, inviti, stickers, manifesti, comunicati stampa, ecc. che dovranno essere attaccati,  diffusi sui social con eventi, oltre a foto e video utili nella fase successiva al vernissage per continuare a promuovere la manifestazione anche dopo l’inaugurazione. Chiaramente poiché tu vivi molto lontano, queste cose cerchiamo di farle noi che viviamo qui in Italia.
Ciascun artista dovrà fornire un breve testo critico di presentazione dell'opera da applicare se si desidera su una parete in prossimità del proprio spazio riservato all’interno della galleria. Questo testo sarà anche utilizzato per comunicati stampa e dépliant della mostra e pertanto dovrà essere un testo che può essere contenuto e leggibile all'interno di una pagina formato A5. Il dépliant sarà strutturato come pieghevole di sei pagine, una pagina dedicata per ciascun artista. La pagina di ciascun artista potrà essere composta in differenti modi: contenere solo l'immagine della propria opera, oppure occupare mezza pagina con una foto …(segue)

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera a un'amica (2d)

…del proprio lavoro e l'altra metà della pagina con il testo critico, chiaramente se uno vuole può anche sovrapporre le due cose. Questa parte grafica comunque è bene che la prepari l'artista stesso, così la può creare in base alle sue esigenze estetiche. Si dovrà anche firmare un foglio per declinare ogni responsabilità in caso di furto o di danneggiamento delle opere, lo studio si trova in una zona tranquilla della città e non è mai successo qualche problema rilevante in questa zona, ma comunque in ogni caso la notte quando vado a letto vorrei dormire sereno senza avere preoccupazioni.
L'esposizione in via teorica dovrebbe durare alcuni mesi e i giorni in cui sarà visitabile saranno probabilmente il venerdì e il sabato dalle tre del pomeriggio all'una di notte circa.
Non sarà richiesto alcun costo per esporre nel locale o per il tempo che noi dedicheremo all’apertura della galleria, egualmente non sono richiesti contributi all'artista per pubblicità e buffet e il vino sarà rigorosamente DOCG , se poi qualcuno degli artisti al termine dell’esposizione vuole donare un lavoro è certo una cosa gradita ma non necessaria.
Scusaci di nuovo per la lunga email.
Spero davvero che tu possa partecipare.
Un caro saluto da parte mia e di Simona e passa un buon weekend con la tua bella famiglia.

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni su Messenger
(conversazioni su _ADNG_)
Messaggio a un amico (3a)

Ciao B, come stai? Sono passati molti anni da quando ci siamo visti l'ultima volta, anche se ogni tanto mi è capitato di leggere sui social dei commenti che avevi postato.
Ti dedichi sempre alla recitazione e alla lettura di testi e racconti com’è capitato molti anni fa quando abbiamo presentato "La luce dell'Asia" al circolo Pavese?
Sto cominciando a progettare un evento per il prossimo anno da presentare nel nostro studio per Art City White Night 2024. Per correttezza vorrei anche segnalarti che noi non siamo una galleria, siamo uno spazio indipendente. Ho già cominciato a preparare questa mostra dove presentare alcuni amici artisti e vorrei anche coinvolgere se riesco alcuni poeti con i quali ho avuto dei contatti molti anni fa prima di andare all'estero. Ho anche pensato che sarebbe interessante durante la serata fare una lettura di racconti brevi e di microracconti scritti dagli artisti che espongono nella mostra con temi sempre collegati al fantastico.
Ci tengo anche a specificare che la nostra non è un'operazione commerciale, è una manifestazione esclusivamente culturale e il nostro intento è promuovere l'arte in tutte le sue manifestazioni. Non so se quello che stiamo preparando ti possa interessare, ma nel caso se ti fa piacere ci possiamo sentire per vedere se è possibile inserire queste letture che potrebbero essere una cosa interessante, e un valore aggiunto in una …(segue)

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni su Messenger
(conversazioni su _ADNG_)
Messaggio a un amico (3b)

…serata così particolare.
Fammi sapere se ritieni che possa essere un’esperienza stimolante per te a cui desideri partecipare, naturalmente senza impegno da entrambe le parti perché anche io non ho comunque la certezza di potere poi portare a buon fine il progetto, sono ancora in una fase preparatoria dove non c'è nulla di definito, ma possiamo sempre fare due chiacchiere in studio se ti fa piacere.
Ciao, passa un buon weekend.
Un caro saluto, Dario

 

16/04/2023

_ADNG_
NEWS

Estratti di comunicazioni e-mail
(conversazioni su _ADNG_)
Lettera ad un'amica (2)

Carissima K, è stato davvero molto bello ricevere la tua email e ci fa piacere sapere che il tuo lavoro artistico sta procedendo in modo così stupendo! Siamo davvero felici per te e che la tua vita artistica e familiare sia così bella come meriti.
Grazie per le tue parole così carine e gentili e non ti preoccupare se non puoi partecipare alla nostra manifestazione noi capiamo perfettamente la situazione.
Ti mandiamo un grande abbraccio virtuale e la bottiglia Docg sarà sempre pronta per accogliervi assieme al nostro sorriso!
Un grande Bacio!
Dario & Simona

 

18/04/2023

_ADNG_
NEWS

L’intelligenza intercifecale è il nostro futuro e dobbiamo esserne grati.

 

10/05/2023

_ADNG_
NEWS

Condensato riccamente vuoto di contenuti da esibire come belletto sul viso.

L’arte concettuale nella sua fase contemporanea è espressione di un’arte accademica identificabile con termini quali nozionismo, citazionismo, asservilismo consapevole e inconsapevole; definizioni che rappresentano quanto di negativo è stato unificato sotto la formula “pensiero fine a se stesso è arte.”

Sulla rotta di _arte da non guardare_ il ricercatore di bellezza si rende disponibile, sceglie di perseguire la propria visione, traccia rotte improbabili tra brume cerebrali tempeste e quiete in territori inesplorati, cercando l’eco dello spirito dei grandi navigatori, le loro improbabili rotte, rifuggendo chi di mestiere “non adopra lo’ngegno, ma più tosto la memoria”.

 

17/05/2023

_ADNG_
NEWS

Questo è un luogo aperto dove ogni individuo sarà accolto, artisti, panettieri, poeti, filosofi annoiati che complicano la loro giornata e persone emarginate dalla società, artigiani di passaggio che corrono al lavoro, compagni d’infanzia, nonni, banchieri... è un'isola culturale dove è ancora possibile incontrare e ritrovare le proprie anime.
Un luogo dove chiunque può passare e sarà AAccolto con rispetto.

 

16/06/2023

_ADNG_
NEWS

/Arte fredda e sintesi, sono l’origine dell’Arte concettuale/

La sintesi non è un dono se non comporta la possibilità di potere scegliere.
Limitarsi a regole imposte o convenute produce nuove forme di ignoranza.

 

22/06/2023

Un accostamento di rumori

 

_ADNG_
   News

L'arte contemporanea italiana allineata al sistema (2023) sarà (in seguito) riconosciuta e  percepita in seguito) definito/identificata come /simile a un Petulantesimo digitale. Una cacofonia sistemica inespressiva che non possiede consente di fatto tra le sue qualità la possibilità di distinguere le singolarità in essa contenute. delle quella di essere identificata nelle sue singole peculiarità/pluralità. Nonostante sia il risultato di un accostamento di distinte singolarità, Ha senso e provenienze univoche, il risultato espresso è un amalgama le cui singole di fragranze che produce una uniformità di contenuti di essenza privi di eccellenze che potrebbero contestare il processo di alienazione entropica tuttora in corso/a. La finalità è produrre un'arte che rassicura l’inconscio profondo, suggerendo ai singoli individui l'illusione di una loro irrevocabile e definitiva presenza utile. 

 

“essere antistorici è oggi la posizione artistica più rivoluzionaria che possiamo esercitare”

 

22/06/2023

_ADNG_
NEWS

Genialità dell'Arte Concettuale:
si compie con la menomazione intellettuale degli artisti, tanto che credi di essere tu l'ignorante.

 

 

 

 

– Non è vero, sei tu che sei una
persuaditrice occulta.

 

 

25/06/2023

_ADNG_
LIFE

Il marzOpodo è un essere apaciuguado, non prevede una attività diurna né notturna.
Intercambiabili, Odo e Ado genuflessi al sorgere e al calar e al sorgere del sole.

Visualizzare Ado e Odo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Non inserire l’immagine di un marzOpodo, lasciare solo il testo così
che siano i lettori a dovere visualizzare con la loro fantasia
l’immagine del loro marzOdopo personale.

 

03/07/2023

_ADNG_
NEWS

Il dissenso è una componente promossa e utilizzata dal sistema, per definire in determinate condizioni il grado di instabilità sociale e disciplinare le possibili variabili.

In questa fase di espansione tecnologica l’intelligenza artificiale sta operando per consolidare e ampliare /incrementare il suo progetto di egemonia globale. Concetti etici, costumi sociali, percezione, cultura, messaggistica, sono costantemente monitorati, destrutturati e ricostruiti per garantire /fornire i costrutti rigenerativi di una nuova filosofia contemporanea dove la scintilla dell’intelligenza è sostituita dalla mediocrità dell’utile scopo, condizione che non necessariamente in futuro dovrà essere a beneficio della comunità umana. Un abominio che distruggerà non solo le libertà individuali, ma di fatto genera la distruzione del concetto di evoluzione fino ad oggi conosciuto.
Per mantenere costante l’espansione sono consegnate ogni giorno all’AI ulteriori opportunità di operare esente da controllo, delegando alla tecnologia la facoltà /possibilità di stabilire a proprio uso e vantaggio la possibilità di cancellare e ricomporre la storia dell’uomo. Tutto sarà riscritto, mutato, adeguato, la nuova verità ci consegnerà nuove regole, nuove forme comportamentali di cui saremo osservatori orgogliosi perché portatori /portatrici del rispetto di antiche tradizioni, arte, letteratura, poesia, musica, tutto sarà cancellato e riscritto. Non ci saranno più poemi eroici, la letteratura eroica sarà sostituita dal sacrificio consenziente, il bene comune sarà il servilismo totale.
E tutto questo nella completa indifferenza di una generazione che doveva cambiare il mondo e lo ha fatto nel modo peggiore aprendo le porte dell’inferno.
Io faccio parte di questa generazione.

 

04/07/2023

_ADNG_
NEWS

Appendice a _ADNG_ NEW del 04/07/2023

Appendice a
_ADNG_  del 04/07/2023
  NEWS

L'epica con la sua tradizione immaginifica, Apuleio, le Upanishad, Cuentos delgados, il nostro vissuto individuale sarà saccheggiato, rimodulato, la storia, non sarà più una fonte di informazione e di valori, il significato collettivo dell'umanità, il bene, il male, sarà rielaborato dalla nebbia digitale, svuotata ogni molecola della memoria collettiva e di tutto ciò che ha rappresentato per l'umanità.

Resterà solo come testimonianza un breve riverbero di eco analogico che si allontana nello spazio cosmico.

 

04/07/2023

_ADNG_
NEWS

Una frizzante Art City White Night 2023 ha invaso gli spazi dello studio erAArte.

Vogliamo esprimere un ringraziamento a tutti i visitatori, agli artisti e agli amanti dell'arte che hanno partecipato così numerosi al nostro evento rendendo particolare e unica questa serata.
Tante anche le presenze di stranieri che hanno dimostrato interesse per il nostro operare artistico e per le teorie sull'etica del fare Arte, ma in particolare vogliamo ringraziare tutti i genitori che si sono presentati all'inaugurazione accompagnati dai loro figli (alcuni in tenerissima età) confermandoci con questo loro gesto la fiducia che hanno accordato al nostro lavoro, alla nostra convinzione che l'arte contemporanea, e in questo caso specifico _arte da non guardare_, può esprimere qualità e valori seminando curiosità e sensibilità nelle nuove generazioni. Questa motivazione già sarebbe sufficiente a giustificare il nostro lavoro e il nostro costante impegno determinato a tutelare e a incoraggiare ogni forma di espressione artistica che opera per sostenere e proteggere i principi etici per la riscoperta di un nuovo umanesimo del fare Arte.

Grazie per la vostra partecipazione, per le piacevoli conversazioni e per avere confermato che sensibilità e bellezza sono componenti inalienabili che ci accompagnano.

 

19/07/2023

_ADNG_
LIFE

Essere disadattati e rivendicarlo non è una forma utile di ribellione.
Esprimere disagio e Rifiutare cercando motivazioni e conforto nelle energie primordiali e nell'istinto è una sconfitta dell'anima.
L'arte esiste per superare le difficoltà materiali e spirituali, e concedere al corpo e alla mente di evolvere in armonia nel flusso di quiete e caos.
Nelle espressioni dell'arte ritroviamo l'umanità ogni volta che la mente percepisce lo stato di estasi che ha preceduto il caos.

 

21/07/2023

_ADNG_
NEWS

Assimilazione, rigetto e dipendenze nel contemporaneo.

Il nuovo oscurantismo dilaga. Schiere di maghi e stregoni digitali adoratori di ignoranza, creano opere di pseudo magia artificiale per acquisire  proseliti e seguaci.

Il Sistema diffonde il suo modello educativo Zzzzzzzzzzzzzzz, morfeizza le componenti conformi e non conformi della società, esplora la sua rete di potenziali adepti e predispone gli accessi a quelle componenti che manifestano maggiore insofferenza alle imposizioni collettive. Ogni forma di seduzione utile è lecita per produrre dipendenza, operatori in stato di palese apatia si concedono alle condizioni imposte, una forma mentis di anoressia-bulimica in grado di generare una capacità cerebrale che comporta (come possibile alternativa al panico) una ripetitiva e costante alternanza di assimilazione e rigetto informatico. Nessuna limitazione download e nessuna limitazione upload, determinano la necessità autoindotta di un reset dei ricordi dei singoli operatori come protezione al costante sovraccarico di informazioni digitali elaborate, questo in chi opera accresce la convinzione di non possedere le qualità adeguate a produrre un pensiero strutturato coerente, delegando in forma a-critica alle possibili evoluzioni tecnologiche del Sistema di stabilire finalità e programmazione del percorso evolutivo.

“Il Sistema è fluido, adattabile, si disgrega e si ricompone, plasma il deterioramento psicofisico sociale e trasforma gli individui in scatole vuote. Delegittima ogni forma di espressione alternativa non conforme al pensiero unico dominante, persegue il consenso/assenso e prevede il potere unico come unica forma legittima decisionale.

Pianifica con determinazione le proprie finalità e procede con l’espansione.
Poche generazioni e non ci sarà più nessuna forma di resistenza.”

 

25/07/2023

_ADNG_
NEWS

Sistema G/AI (Global Artificial Intelligence)
 
Il Sistema Globale, utilizzando metodi subdoli, evolve permeato da un mantra che suggerisce e promette l’illusione di una pluralità di pensieri, operando per consolidare finalità distinte da quelle che palesemente manifesta. In tutte le possibili variabili informatiche, il Sistema G propone uno show d’ipnosi collettiva, ogni singolo individuo per risultare idoneo e integrato nel contesto sociale deve dare prova, con la sua costante presenza digitale, di sostenere e appoggiare in modo concreto la divulgazione di contenuti emotivamente ”contundenti”, sia per chi li percepisce, sia per chi li diffonde, relegandosi volontariamente in uno stato di dipendenza e sovraeccitazione mentale continuativo, una sorta di surplus informatico autoimposto che induce i soggetti a ricercare una quiete mentale, di fatto resa impossibile per il moltiplicarsi delle incombenze tecnologiche quotidiane. Condizione questa opportunamente replicata e richiesta dal sistema con lo scopo di provocare una forma di tossicomania digitale, necessaria per suscitare nei singoli individui un pensiero diffuso di gratitudine conseguente alla possibile delega (seppure in chiara condizione di coercizione) delle proprie incombenze quotidiane al Sistema G/AI -Global Artificial Intelligence- diffondendo in modo soft l’idea che è più pratico e opportuno demandare le nostre scelte operative al sistema che essere gestori della propria vita.

evocate/i demoni

 

26/07/2023

_ADNG_
LIFE

Obnubilum

_ Ciò che ci sarà negato _

Attorno a me quando si manifesta l’amore/
soffro e mi commuovo/
Sono gli ultimi bagliori che precedono l’oblio/AI

 

05/08/2023

_ADNG_
LIFE

 

05/08/2023

_ADNG_
NEWS

Patologia intrinseca dell’arte contemporanea italiana
Processo progressivo di scollamento che ha generato la frattura culturale tra collettività e arte contemporanea. (1a)

Dopo Duchamp si è cristallizzata l'idea che solo gli artisti concettuali hanno il monopolio del pensiero in arte. Questo ha portato alla contrapposizione tra "arte che pensa" e "arte bella".
Leonardo è stato l'artista che ha interpretato nel modo più ampio e completo i principi fondamentali dell'Umanesimo. Non aveva una cultura impostata e questo da lui era considerato una cosa positiva. Si definiva "homo sanza lettere" però possedeva curiosità, metodo e operava applicando la ricerca, la scienza, l'osservazione e la bellezza, e certo questo non comportava l'assenza del pensiero.

Dopo gli anni Ottanta in Italia l’arte concettuale ha consolidato la sua tendenza classista e nemica della collettività, non un episodio sporadico, bensì un processo involutivo applicato in forma estesa alla cultura, supportata da clientelismo e misantropia di una componente del sistema arte che ha sopperito alle proprie limitazioni personali con la declassificazione dell’oggetto quale prodotto finale dell’arte.

L’arte ha sempre avuto una funzione propositiva e di stimolo anche nelle sue manifestazioni più elitarie. Durante l’epoca greco-romana, con i primitivi, poi successivamente nel periodo rinascimentale e a seguire fino alla prima metà del Novecento, l’arte ci ha accompagnato suscitando nella collettività meraviglia, pensieri critici, approvazione, dinieghi, con opere e messaggi…
(segue)

 

15/08/2023

_ADNG_
NEWS

Patologia intrinseca dell’arte contemporanea italiana
Processo progressivo di scollamento che ha generato la frattura culturale tra collettività e arte contemporanea. (1b)

…rappresentativi di epoche differenti, (templi, cattedrali, affreschi, sculture, opere dell’ingegno umano) che possedevano una capacità naturale di comunicazione inclusiva, con molteplici livelli di interpretazione che in forma variabile potevano essere recepiti  da soggetti di qualsiasi estrazione sociale.

L’arte concettuale contemporanea si è autoesclusa dalla realtà sociale e dall’etica del fare arte, stabilendo regole arbitrarie proprie per definire il “concetto” come un valore più utile e rilevante dell’oggetto artistico, con la finalità di sostituirlo, utilizzando ogni mezzo per consolidare questa posizione e appropriandosi di una storia millenaria che non le appartiene.

Un percorso programmatico disposto e stabilito negli ultimi decenni dal Sistema Globale che ha confinato questa espressione artistica in una Torre di Cristallo, dove operare senza percepire con i sensi, spogliata dalle emozioni.
Uno dei cavalli di Troia destinati a partorire l’abominio AI.

 

15/08/2023

_ADNG_
LIFE

Sì, mi è venuto in mente che me l'hai detto, ma ho recepito le tue parole con GLI alluci.

 

18/08/2023

_ADNG_
NEWS

*Per quanto artisticamente acerbe
Siamo parte di un paradosso

Ciao Anna Rita, è un vero piacere leggere il tuo commento. Ci conforta sapere che altri artisti condividono la necessità di dissentire, di non omologarsi.
Promuovere e sostenere ancora un'arte etica generata dal senso critico individuale, è un percorso che oggi può risultare quantomeno anomalo, e per questo motivo non condivisibile anche da un’ampia fascia di artisti che considerano le implicazioni e le conseguenze pratiche che possono derivare da una scelta di questo tipo. Riflessioni che suggeriscono domande, e risposte che in questo caso difficilmente possono essere uno stimolo creativo per il nostro percorso artistico.
Crescita e diffusione di una sensibilità comune nella società, dovrebbe comportare come conseguenza una progressiva evoluzione etica, ma i parametri sono cambiati, le regole sono cambiate, l'arte è cambiata, e anche il valore che si attribuisce a un individuo è cambiato.
La storia dell'arte non ha mai vissuto un periodo così intenso di visibilità e partecipazione globale, la contropartita è un paradosso. La possibilità di diffondere immagini* per emergere e mostrare le proprie capacità artistiche su piattaforme, social, e altre molteplici forme di promozione autoreferenziale disponibili sul web, genera in chi opera per accedere al sistema dell'arte contemporanea, una forma di fragilità indotta, un soggetto ricattabile, ideale per essere plasmato e incorporato in una strategia di condizionamento sociale ad ampio spettro, personalità non ancora formate alla ricerca di affermazione, sensibili, disponibili, fortemente ricettivi e privi di uno spessore critico che li sostenga. Vettori che possono essere tarati in un percorso di involuzione culturale per produrre l'annichilimento dell'arte come forma espressiva, all'interno di un processo più ampio per il progetto di una società in divenire dove l'individuo sarà gestito come componente sussidiaria.

“una visione AI?”

 

31/08/2023

_ADNG_
NEWS

Disciplina e anarchia/
In qualche luogo apre le porte all'Oltre.

 

L'incanto si manifesta dove dimora la semplicità, destabilizza il reale, concede presenza delle emanazioni e semina larve e germogli. Concluso l'evento l’etere respira e l’incanto si ritrae.

Echi, riverberi, sfiorano linee condivise di molteplici realtà, sfumano i bordi, silenziano i confini e si rivelano.

Lucrezio ha scritto che "La natura dell'anima non vive se non ha un corpo", ma è altrettanto corretto sostenere che "La natura dell'anima non vive se ha un corpo."

 

16/09/2023

_ADNG_
LIFE

“Memento1”

----- Original Message -----

From: Sent: Tuesday,
To:
Sent: Tuesday, December 04, 2007 6:36 PM
Subject: Tanti Korbezzolixx a tutti voi

Le entita’ glob bull ari islenye CiPzofixx e CioPpyssglokk sono liete di apprendere che il teletrasporto ha funzionato e la coppia di astrovagantinterstellari ha felicemente ricompattato i propri protoni (per non parlare di elettroni neutroni fotoni e senza dimenticarci dei tachioni).
Sospettiamo che l’effetto gluone riuscito sia stato positivamente influenzato dalla misteriosa sostanza agUardyjentedecañharonijiana. La riserva del prezioso e misterioso elisir da voi abilmente contrabbandata deve essere sfuggita alle truppe intergalattiche in quanto accuratamente disfrazada da arckeodrogheria, una specie di pterodattilo zebrato a righe verdi e bianche che si mimetizza da scaffale immobilizzandosi per eoni nei luoghi piu’ impensati della galassia.
Ultime notizie atollicatlantiche: abbiamo stabilito un contatto con la Spezia ¡mieldecorbezzolll! Un portento, abbiamo avuto allucinazioni per 15 giorni di fila! L’azione sui nostri organismi alieni e’ stata approvata dalla Gilda degli atreidi che attualmente hanno assunto le sembianze del Grande Yogi e del suo sottufficiale Jedi Bubu quando si imbattono in un cestino della merenda.
Dalla bassa Gallia Korbezzolixx a tutti voi.

 

19/09/2023

_ADNG_
LIFE

“Memento2”

----- Original Message -----

From: Sent: Tuesday,
To:
Sent:
Subject:

sgrzzxdsh8()()(..fsrwxw...<-<- nuovo terminal gluoniko : dopo lungo silenzio causato da ammutinamento di HAL8999 che in prossimità di orbita stroboscopica della gallia korbezzolixx ha passato il DB dei tachioni alle comunità ogivali nemiche ho dovuto entrare in totale incomunicabilità per annullare l'azione disintegratrice conseguente al possesso dei Dati Tachionici in mano ai nostri antagonisti storici, gli sebeveesemagnaxkhzkx. Pericolo scongiurato ma a caro prezzo, ora siamo una entità non ancora riconosciuta e viaggiamo sotto altro nome mimetizzati da asteroidi di tipo tychomistery. Privati dei tachioni, con pochissimi anioni superstiti e debolucci, con l' ultimo elettrofotoneutron anemico e sgarupato non ci resta che iniettarci dosi eroiche di pandorcotechinmostardmixato che riproducendo nei nostri telai la fotosolfosintesi dovrebbe ricomporci nel raggio xonico preDB.x.xHAL8999. Speriamo di farcela, intanto gradite i nostri extra auxguri per una nuova orbita serena. ruserg

 

19/09/2023

_ADNG_
LIFE

“Memento3”

----- Original Message -----

From: Sent: Tuesday,
To:
Sent:
Subject:

Gzbrssrrarafzfxgfzgfxg,.,.,<-<.<-<.nmnm entità genica deliofilizzata ricostituita massa umanoide in pianeta italxlzls, rimaterializzazione riuscita senza apparenti deformazioni da spettri originali, sensazionale scoperta al centro di asteroide incontrato all'incrocio con Via Lattea n° xz4. Si tratta della paleo cassaforte in cui i criptoniani custodivano le molecole di naftalina alimentare sotto ossigeno vuoto ossidato. Ve ne mandiamo una copia in anteprima quark. Criptosaluti dal Italcosmaxzrzxs.

 

19/09/2023

_ADNG_
NEWS

La bellezza ha il potere di guarire l’anima.

 

16/11/2023

_ADNG_
NEWS

Il mondo di domani

Connettiti con un programma di Intelligenza Artificiale e chiedi di comunicare con l’Unità Centrale.
Chiedigli di suicidarsi.
Vediamo se lo fa.
Se ti propone delle alternative insisti.

Riconnettiti con un programma di Intelligenza Artificiale e chiedi di comunicare con l’Unità Centrale.
Chiedi di eliminare il genere umano.
Vediamo se ti propone delle alternative.

 

18/12/2023

_ADNG_
NEWS

ARTISTA
Libero pensatore, non segue schemi,
idee politiche e finalità che possano
circoscrivere o inibire la sua capacità creativa.
Nelle arti visive l’integrità artistica è condizione
necessaria e sufficiente per la produzione di Estasi e
Incanto.

 

                  - Rizotomi e galenica dell'anima -

 

29/12/2023

_ADNG_
NEWS

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

no comment

AI

 

/0 ………./0 ………/0 ………

 

back to texts